Il mio baule da viaggio

 

 

Benvenuti!

Cos’è questo “baule da viaggio”? Scopritelo qui: Il mio baule da viaggio.

Ecco la prima pietra preziosa del mio baule, trovata per caso su internet:

ancorati-a-te-stessa

 

Sei padrona di te stessa quando non dai più modo alle persone di ferirti, di farti sentire in forse, di farti sentire sbagliata, di non farti sentire mai abbastanza. Sei padrona di te stessa quando inizi ad amarti“.

Dal web

Vai al post:Sei padrona di te stessa quando

 

 

 

 

cicli stagionali orto

“Bisogna chiudere i cicli. Non per orgoglio, per incapacità o per superbia. Semplicemente perché quella determinata cosa esula ormai dalla tua vita. Chiudi la porta, cambia musica, pulisci la casa, rimuovi la polvere. Smetti di essere chi eri e trasformati in chi sei.” Paulo Coelho, dal libro Il manoscritto ritrovato ad Accra

Vai al post: Cambiare come cambia il vento

 

Gypsie_Raleigh_ilustraciones_dibujos_tristes_para_reflexionar_9

 

“Qualcuno ha detto che nel momento in cui ti soffermi a pensare se ami o meno una persona, hai già la risposta”

L’ombra del vento – Carlos Ruiz Zafon

 

Vai al post: Quando l’amore (NON) può tutto.

Annunci

8 pensieri su “Il mio baule da viaggio

  1. massimolegnani ha detto:

    Di questo baule mi piace la rinfusa delle cose buttate dentro come fossero vestiti comprati a un mercatino e mai indossati. E poi il ritirarle fuori, queste cose, come fossero ritagli di stoffa dimenticati. Ne tiri fuori uno, lo osservi, fantastichi, lo ciancichi e dal ritaglio ne cavi fuori un abito ( fuor di metafora, un brano, una riflessione) che diventa assolutamente tuo.
    ml

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...