Quando l’amore (NON) può tutto.

Gypsie_Raleigh_ilustraciones_dibujos_tristes_para_reflexionar_9

“Qualcuno ha detto che nel momento in cui ti soffermi a pensare se ami o meno una persona, hai già la risposta.”

Carlos Ruiz Zafón, dal libro L’Ombra del vento

 

 

Ho letto il ibro ‘L’Ombra del vento’ talmente tanti anni fa che non ne ricordo neanche la trama; però questa frase mi è rimasta impressa sin da allora, probabilmente perché mi ha fatto subito un po’ paura.

Sono stata innamorata della stessa persona per molti anni, tanto da dare per scontato che sarebbe stato per sempre. E quando poi ho inconsciamente iniziato a mettere in dubbio “questo nostro grande amore”, mi sono contemporaneamente scoperta a cercare di affossare ogni dubbio, ogni pensiero, a far finta che tutto andasse bene. Ero terrorizzata dall’incertezza che sentivo crescere nella mia testa, andare giù fino alla gola e bloccarsi lì, senza trovare vie di fuga, senza riuscire a trasformarsi nella domanda:”sono ancora innamorata?”.

Per anni sono andata avanti per inerzia, col prosciutto sugli occhi, tenendomi impegnata con nuove esperienze e nuovi hobby. Ho fatto di tutto per non lasciare terreno fertile a quell’incertezza, ma alla fine ha attecchito, è cresciuta ogni giorno di più, e alla fine quella domanda ho dovuto farla.

La risposta, contrariamente alle mie paure, è stata:”Sì, sono ancora innamorata”. Me lo diceva lo stomaco, che si stringeva ad ogni sguardo, me lo diceva il cuore, che mi faceva sentire bene dentro ad ogni abbraccio. Peccato solo che quegli sguardi e quegli abbracci fossero davvero rari, e fortemente cercati soltanto da me.

È stato deprimente scoprire che l’immenso amore che sentivo di provare, non era sufficiente a salvare quel rapporto. Ed è stato ancora più triste rendersi conto di quante stronzate avevo fatto fino a quel momento in nome dell’amore. È stato disarmante, foglio e penna alla mano, scoprire quante poche ragioni avessi per restare, e quante invece mi spingessero chiaramente ad andar via.

Per amore avevo preso decisioni che mi avevano fatto male, mi ero lasciata plasmare secondo un irreale ideale di donna e fidanzata, avevo violentato la mia essenza pur di rendere felice chi avevo accanto.

Per 29 anni ho sognato la vita da favola, il principe azzurro, il “vissero tutti felici e contenti”; per 29 anni ho difeso la mia convinzione per cui “l’amore tutto può”. Oggi, ho capito che l’amore può tanto, ma non può tutto, e sostenere il contrario, per me, equivale ad illudersi e mentire a se stessi. Per quanto mi riguarda, non ne sento davvero il bisogno.

 

 

Qui, altri articoli del mio Baule da Viaggio.

 

Annunci

9 pensieri su “Quando l’amore (NON) può tutto.

    • ilblogsenzafaccia ha detto:

      Si, sono stata fortunata. Casca a fagiuolo una frase che ho sentito poco tempo fa:”la prima volta che ti innamori pensi che sarà l’unica, mentre la seconda volta che ti innamori, capisci che è la prima”. Non che quello che provavo fino a qualche anno fa non fosse amore; semplicemente era amore mischiato a problemi personali di autostima, sociopatia e bassa autostima. L’amore che sento adesso, é un amore più sereno e maturo, che mi lascia libera di essere ciò che sono. Lo preferisco di gran lunga 😋

      Piace a 1 persona

  1. Mr.Loto ha detto:

    Anche se probabilmente non può tutto, l’amore ha sicuramente più potere se è reciproco, quando invece è a senso unico, il discorso cambia. A tal proposito mi ricordo una frase di Sant’Agostino che diceva: “Dell’amore di uno si accende l’amore dell’altro” che non è una regola fissa ma ho comunque potuto constatare in alcuni casi funziona davvero così.
    L’amore comunque segue vie a noi sconosciute e non smette mai di sorprenderci. A volte si ha bisogno di fare un’esperienza deludente per poi poter meglio apprezzare un nuovo amore.

    Un saluto

    Piace a 1 persona

    • ilblogsenzafaccia ha detto:

      Concordo in larga parte, l’amore a senso unico non funziona. Ma se anche l’amore fosse vivo in entrambe le parti coinvolte, serve a poco se non viene dimostrato, se non c’è impegno, se tutto viene dato per scontato. Può essere dannatamente complicato o assurdamente semplice…dipende tutto dagli incontri che facciamo, dagli incastri che troviamo lungo la strada 😅

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...